Albo d’oro

  • Fumetto dell’anno: Un’estate fa, di Zidrou e Jordi Lafebre, BAO Publishing
  • Autorǝ dell’anno, ex aequo: Eleanor Davis (Il futuro non promette bene, Rizzoli Lizard) e Manuele Fior (Celestia, Oblomov Edizioni)
  • Maestro del fumetto: AkaB, la cui opera continua a vivere nel progetto Stigma
  • Miglior fumetto seriale: Attica, di Giacomo Bevilacqua, Sergio Bonelli Editore
  • Miglior fumetto breve o raccolta: Ho ucciso Adolf Hitler, di Jason, 001 Edizioni
  • Migliore sceneggiatura: Teresa Radice per Le ragazze del Pillar, Bao Publishing
  • Miglior disegno: Vittoria Macioci per Desolation Club, Saldapress
  • Miglior esordiente: Walter Leoni per SS Tata, Dentiblù – Edizioni BD
  • Premio Stefano Beani per la Miglior iniziativa editoriale: Čapek
  • Giuria: Simone “Sio” Albrigi (autore), Chiara Codecà (membro dello staff culturale di LC&G), Marta Perego (giornalista), Josephine Yole “Fumettibrutti” Signorelli (autrice), Gianmaria Tammaro (giornalista).
  • Miglior Graphic Novel: Bezimena. Anatomia di uno stupro di Nina Bunjevac (Rizzoli Lizard)
  • Miglior Fumetto Breve o Raccolta: Senza limiti di Jillian Tamaki (Coconino Press)
  • Miglior Serie: Gli Orchi-Dei di Hubert e Bertrand Gatignol (BAO Publishing) e Demon di Jason Shiga (Coconino Press) (ex aequo)
  • Miglior Disegnatore: Martoz per Instantly Elsewhere (Shockdom)
  • Miglior Sceneggiatore: Lorenzo Palloni per La lupa (saldaPress) e Instantly Elsewhere (Shockdom)
  • Miglior Autore Unico: Jason Lutes per Berlin (Coconino Press)
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale: Collana Audace (Sergio Bonelli Editore)
  • Premio speciale della giuria: Mat Brinkman per Multiforce e Teratoid Heights (Hollow Press)
  • Miglior Esordiente: Fumettibrutti e Zuzu (ex aequo)
  • Miglior Fumetto per Giovani Lettori: Storiemigranti di Nicola Bernardi e Sio (Feltrinelli Comics)
  • Riscoperta di un’Opera: Il diario della mia scomparsa di Hideo Azuma (J-Pop)
  • Giuria: Luca Valtorta (Presidente di Giuria, giornalista), Sarah Mazzetti (autrice di fumetti, vincitrice Gran Guinigi 2018), Alessandro Bilotta (autore di fumetti, vincitore Gran Guinigi 2018), Pierpaolo Putignano (membro dello staff culturale di Lucca Comics & Games), Paola Bianchi (membro dello staff culturale di Lucca Comics & Games)
  • Miglior Graphic Novel: La mia cosa preferita sono i mostri, di Emil Ferris. Bao Publishing
  • Miglior Fumetto Breve o Raccolta: I gioielli di Elsa, di Sara Mazzetti. Canicola
  • Miglior Serie: Mercurio Loi, di Alessandro Bilotta e collaboratori. Sergio Bonelli Editore
  • Miglior Disegnatrice: Barbara Baldi per Lucenera. Oblomov
  • Miglior Sceneggiatore: Jeff Lemire per Black Hammer, Niente da Perdere, Royal City. Bao Publishing
  • Miglior Autore Unico: Emmanuel Guibert per La Guerra di Alan. Coconino
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale: Fumetti nei musei. Mibac /Coconino
  • Premio Yellow Kid al Maestro del Fumetto: Leji Matsumoto
  • Premio speciale della giuria: David Prudhomme per Vivo & Morto (Oblomov)
  • Giuria: Francesco Boille (Presidente di Giuria, giornalista), Sara Colaone (autrice di fumetti, vincitrice Gran Guinigi 2017), Corrado Roi (autore di fumetti, vincitore Gran Guinigi 2017), Cosimo Lorenzo Pancini (Art Director Lucca Comics & Games), Luca Bitonte (membro dello staff culturale di Lucca Comics & Games)
  • Miglior graphic novel: “Ghirlanda” di Jerry Kramsky e Lorenzo Mattotti. Logos
  • Miglior fumetto breve: “Palla” di Paolo Bacilieri. U.D.W.F.G.
  • Miglior serie: “UT” di Corrado Roi e Paola Barbato. Bonelli
  • Miglior disegnatore: Sara Colaone per “Leda”. Coconino Press
  • Miglior sceneggiatore: Gabi Beltrán per “Storie del Barrio”. Tunué
  • Miglior autore unico: Joyce Farmer per “Special Exits”. Eris
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale: Canicola per “L’uomo senza talento” di Yoshiharu Tsuge
  • Premio speciale della giuria: “Niger” di Leila Marzocchi. Coconino Press
  • Premio Yellow Kid per un maestro del fumetto: José Munoz
  • Giuria: Lawrence Thomas Martinelli (Presidente di giuria, giornalista), Toni Bruno (autore di fumetti, Premio Speciale della Giuria del Gran Guinigi 2016), Susanna Raule (autrice di fumetti e scrittrice) Paola Fanucchi (illustratrice, membro dello staff culturale di Lucca Comics & Games), e Giovanni Russo (membro dello staff culturale di Lucca Comics & Games)
  • Miglior graphic novel: “Gli equinozi” di Cyril Pedrosa. BAO Publishing
  • Miglior fumetto breve: “Green Manor” di Fabien Vehlmann e Denis Bodart. BAO Publishing
  • Miglior serie: “Sunny” di Taiyo Matsumoto. J-Pop
  • Miglior disegnatore: Alexandre Clérisse
  • Miglior sceneggiatore: Neil Gaiman
  • Miglior autore unico: Igort
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale: “Il mago di Oz” di Anna Brandoli e Renato Queirolo. ComicOut
  • Premio speciale della giuria: “Da quassù la terra è bellissima” di Toni Bruno. BAO Publishing
  • Premio Yellow Kid per un maestro del fumetto: Albert Uderzo
  • Premio Speciale Librerie Feltrinelli: “Il cane che guarda le stelle” di Takashi Murakami. J-Pop
  • Giuria: Roberto Davide Papini (Presidente di giuria, giornalista), Fabio Visintin (autore di fumetti e Gran Guinigi 2015 come Miglior Fumetto Breve), Teresa Radice (autrice di fumetti e Gran Guinigi 2015 come Miglior Graphic Novel), Stefano Prodiguerra (membro dello staff culturale di Lucca Comics & Games), Guido Martini Prodiguerra (art director delle mostre espositive di Lucca Comics & Games e membro dello staff culturale)
  • Miglior graphic novel (ex aequo): “Il porto proibito” di Teresa Radice e Stefano Turconi. BAO Publishing – “Il ladro di libri” di Alessandro Tota e Pierre Van Hove. Coconino Press
  • Miglior fumetto breve: “Natali neri e altre storie di guerra” di Fabio Visintin. ComicOut
  • Miglior serie (ex aequo): “C’era una volta in Francia “di Fabien Nury e Sylvian Vallée. RW Edizioni – “Last Man” di Balak, Michaël Sanlaville e Bastien Vivès. BAO Publishing
  • Miglior disegnatore: Roger Ibañez Ugena
  • Miglior sceneggiatore: Robert Kirkman
  • Miglior autore unico: Asaf Hanuka
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale: “Gen di Hiroshima” di Keiji Nakazawa. Hikari Edizioni
  • Premio speciale della giuria: “La scimmia di Hartlepool” di Wilfrid Lupano e Jérémie Moreau. Tunué
  • Menzione speciale: “From Here to Eternity” di Francesco Guarnaccia. Mammaiuto
  • Premio Yellow Kid per un maestro del fumetto: Alfredo Castelli
  • Premio Speciale Librerie Feltrinelli: “Dimentica il mio nome” di Zerocalcare. BAO Publishing
  • Giuria: Fabio Gadducci (Presidente di giuria, saggista), Gigi Cavenago (autore di fumetti, Gran Guinigi 2014 come Miglior Disegnatore), Davide Pascutti (autore di fumetti, illustratore, Premio Speciale della Giuria del Gran Guinigi 2014), Roberto Irace Prodiguerra (membro dello staff culturale di Lucca Comics & Games), Giulia Prodiguerra (membro dello staff culturale di Lucca Comics & Games)
  • Miglior graphic novel (ex aequo): “La gigantesca barba malvagia” di Stephen Collins. BAO Publishing – “Jaybird” di Lauri Ahonen e Jakko Ahonen. Periodici San Paolo
  • Miglior fumetto breve: “Uno scontro accidentale sulla strada per andare a scuola può portare a un bacio?” di Shintaro Kago. Hikari Edizioni
  • Miglior serie: “Hilda e il gigante di mezzanotte” di Luke Pearson. BAO Publishing
  • Miglior disegnatore: Gigi Cavenago
  • Miglior sceneggiatore: Mariko Tamaki per “E la chiamano Estate”. Bao Publishing
  • Miglior autore unico: Tuono Pettinato
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale (ex aequo): “Krazy & Ignatz 1933/34” di George Herriman. Nova Express – Collana dedicata ad Alberto Breccia. Comma 22
  • Premio speciale della giuria: “Pop Economix” di Davide Pascutti. Edizioni Becco Giallo
  • Menzione speciale: “Scedola Patofies” di Manuel Riz
  • Premio Yellow Kid per un maestro del fumetto: Gipi
  • Giuria: Luca Raffaelli (Presidente di Giuria. Giornalista, saggista ed esperto di fumetti ), Paola Barbato (sceneggiatrice e scrittrice, vincitrice Gran Guinigi 2013 come migliore sceneggiatrice), Giuseppe Palumbo (fumettista,illustratore, vincitore Gran Guinigi 2013 come migliore disegnatore), Paola Bianchi (membro dello staff culturale di Lucca Comics), Dario Dino-Guida (membro dello staff culturale di Lucca Comics)
  • Miglior graphic novel: “La memoria dell’acqua” di M.Reynes e V.Vernay. Tunué
  • Miglior fumetto breve: “L’orrore di Dunwich” di Joe R. Lansdale e Peter Bergting. Edizioni BD
  • Miglior serie: “Saga” di Brian K. Vaughan e Fiona Staples. Bao Publishing
  • Miglior disegnatore: Giuseppe Palumbo
  • Miglior sceneggiatore: Paola Barbato
  • Miglior autore unico: Rutu Modan
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale: “Hugo Pratt, le lezioni perdute” di Laura Scarpa, Edizioni Mompracem
  • Premio speciale della giuria: “Topolino” 3000
  • Premio Yellow Kid per un maestro del fumetto: Guido Silvestri, alias Silver
  • Giuria: Daniele Barbieri (Presidente di giuria, semiologo e studioso di fumetto), Fabio Civitelli (autore, vincitore del Gran Guinigi 2012), Zerocalcare (autore, vincitore del Gran Guinigi 2012), Antonio Amatulli (membro dello staff culturale di Lucca Comics), Mauro Bruni (membro dello staff culturale di Lucca Comics)
  • Miglior graphic novel: “I segreti del Quai d’Orsay” di Blain e Lanzac. Coconino Press – Fandango
  • Miglior fumetto breve: “La profezia dell’armadillo” di Zerocalcare. Bao Publishing
  • Miglior serie: “Billy Bat” di Naoki Urasawa. GP Publishing
  • Miglior disegnatore (ex aequo): Cyril Pedrosa – Fabio Civitelli
  • Miglior sceneggiatore: Brian Michael Bendis
  • Miglior autore unico: Manu Larcenet per “Blast”. Coconino Press – Fandango
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale: Collana Tipitondi. Tunué
  • Premio speciale della giuria: Mino Milani
  • Premio Yellow Kid per un maestro del fumetto: Hermann
  • Giuria: Riccardo Corbò (Presidente di Giuria, Giornalista), Federico Bertolucci (Vincitore Gran Guinigi 2011, autore), Laura Zuccheri (Vincitrice Gran Guinigi 2011, disegnatrice), Pier Luigi Gaspa (membro dello staff culturale di Lucca Comics), Eleonora Mattei (membro dello staff culturale di Lucca Comics)
  • Miglior graphic novel: “Asterios Polyp” di David Mazzucchelli. Coconino Press
  • Miglior fumetto breve: “Tutto questo è stato fatto per il tonno” di Boichi, in “Hotel”. Panini Comics
  • Miglior serie: “Zombillenium” di Arthur De Pins. ReNoir Comics
  • Miglior disegnatore: Laura Zuccheri per “Le spade di vetro”. ReNoir Comics
  • Miglior sceneggiatore (ex aequo): Joe Kelly per “I Kill Giants,”. Bao Publishing – David Chauvel per “Octave”. Tunué
  • Miglior autore unico: Baru per “Pompa i bassi, Bruno!”. Coconino Press
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale: “Jacovitti. 60 anni di surrealismo a fumetti” di Franco Bellacci, Luca Boschi, Leonardo Gori e Andrea Sani. Nicola Pesce Editore
  • Premio speciale della giuria: “Love. La tigre” di Frédéric Brrémaud e Federico Bertolucci. Edizioni BD
  • Premio Yellow Kid per un maestro del fumetto: Enrique Breccia
  • Giuria: Francesco Fasiolo (Presidente di giuria, giornalista), Walter Chendi (autore), Pasquale Frisenda (autore), Simona Mascelli (membro dello staff culturale di Lucca Comics), Pierpaolo Putignano (membro dello staff culturale di Lucca Comics)
  • Miglior graphic novel: “La porta di Sion” di Walter Chendi. Edizioni BD
  • Miglior fumetto breve: “Il chiodo fisso” di Arthur de Pins e altri. B&M Edizioni
  • Miglior serie (ex aequo): “Kick-Ass” di Mark Millar e John Romita Jr. Panini Comics – “Pluto” di Naoki Urasawa. Panini Comics
  • Miglior disegnatore: Darwyn Cooke per “Richard Stark’s Parker: Il cacciatore”. Edizioni BD
  • Miglior sceneggiatore: Carlos Trillo per “L’eredità del colonnello”, con i disegni di Lucas Varela. Coniglio Editore
  • Miglior autore unico: Manuele Fior per “Cinquemila chilometri al secondo”. Coconino Press – Fandango
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale: “Little Annie Fanny” di Harvey Kurtzman e Will Elder. Magic Press
  • Premio Yellow Kid per un maestro del fumetto: Jirô Taniguchi
  • Giuria: Michele Medda (Presidente di giuria, disegnatore e Vincitore Gran Guinigi 2009), Sergio Ponchione (autore e Vincitore Gran Guinigi 2009), Marco Pellitteri (giornalista e saggista), Dario Dino-Guida (membro dello staff culturale di Lucca Comics), Jacopo Moretti (membro dello staff culturale di Lucca Comics)
  • Miglior graphic novel: “Come un guanto di velluto forgiato nel ferro” di Daniel Clowes. Coconino Press
  • Miglior fumetto breve: “Profumo” (contenuto in “Blue Sniff Comics”) di MP5 e Valerio Bindi. Coniglio Editore
  • Miglior serie: “Grotesque” di Sergio Ponchione. Coconino Press
  • Miglior disegnatore: Pasquale Frisenda
  • Miglior sceneggiatore: Michele Medda
  • Miglior autore unico: Joann Sfarr
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale: “Kirby, King of Comics” di Mark Evanier. Edizioni BD
  • Premio Yellow Kid per un maestro del fumetto: Robert Crumb
  • Giuria: Giuseppe Pollicelli (presidente di giuria, giornalista), Marco Corona (autore e Vincitore Gran Guinigi 2008), Massimo Carnevale (autore e Vincitore Gran Guinigi 2008), Diego Cajelli (autore e Vincitore Gran Guinigi 2008), Riccardo Moni (membro dello staff culturale di Lucca Comics)
  • Miglior graphic novel: “Rughe” di Paco Roca. Tunué
  • Miglior fumetto breve: “L’appuntamento” (contenuto in “In carne e ossa”) di Koren Shadmi. Double Shot
  • Miglior serie: “Criminal” di Ed Brubaker e Sean Philips. Panini Comics
  • Miglior disegnatore: Massimo Carnevale
  • Miglior sceneggiatore: Diego Cajelli
  • Miglior autore unico: Marco Corona
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale: “Torpedo” di Abuli e Bernet. Edizioni BD
  • Menzione speciale: EC Comics, 001 Edizioni
  • Premio Yellow Kid per un maestro del fumetto: Vittorio Giardino
  • Giuria: Fabio Licari (presidente di giuria, giornalista), Andrea Bruno (autore, vincitore Gran Guinigi 2007), Riccardo Burchielli (autore, vincitore Gran Guinigi 2007), Dario Argento (regista), Carlo Lucarelli (scrittore e conduttore televisivo), Matteo Benedetti (membro dello staff culturale di Lucca Comics) e Mauro Bruni (membro dello staff culturale di Lucca Comics)
  • Miglior graphic novel: “Il sangue della mala” di Jacques De Loustal e Philippe Paringaux. Coconino Press
  • Miglior fumetto breve: Emmy (contenuto in “Demo”) di Brian Wood e Becky Cloonan. Double Shot – Bottero
  • Miglior serie: “La fenice” di Osamu Tezuka. Hazard
  • Miglior disegnatore: Riccardo Burchielli
  • Miglior sceneggiatore: Garth Ennis
  • Miglior autore unico: Andrea Bruno
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale: BeccoGiallo
  • Premio speciale della giuria: “Ice Haven” di Daniel Clowes. Coconino Press
  • Premio Yellow Kid per un maestro del fumetto: Sergio Toppi
  • Giuria: Alan Altieri (presidente di giuria, scrittore e sceneggiatore cinematografico), Paolo Bacilieri (autore, vincitore del Gran Guinigi 2006), Daniele Caluri (autore, vincitore del Gran Guinigi 2006), Mauro Bruni (membro dello staff culturale di Lucca Comics), Roberto Irace (membro dello staff culturale di Lucca Comics)
  • Miglior graphic novel: “Diabolik. gli anni perduti nel sangue” di Alfredo Castelli, Mario Gomboli, Tito Faraci, Giuseppe Palumbo e Pierluigi Cerveglieri. Astorina
  • Miglior fumetto breve: “Hanno ritrovato la macchina” di Gipi. Coconino Press
  • Miglior serie: “L’età del bronzo” di Eric Shanower. Free Books
  • Miglior disegnatore: Daniele Caluri
  • Miglior sceneggiatore: Tiziano Sclavi
  • Miglior autore unico: Paolo Bacillieri
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale: Hazard
  • Menzione speciale: Francesco Artibani
  • Premio Yellow Kid per un maestro del fumetto: Gino D’Antonio
  • Giuria: Renato Pallavicini (presidente di giuria, giornalista), Laura Scarpa (autrice), Roberto Recchioni (sceneggiatore e vincitore Gran Guinigi 2005), Pier Luigi Gaspa (membro dello staff culturale di Lucca Comics), Roberto leoni (membro dello staff culturale di Lucca Comics)
  • Miglior graphic novel: “Palle di toro” di Ralf König. Kappa Edizioni
  • Miglior fumetto breve: “La più bella cosa” di Giacomo Nanni. Coconino Press
  • Miglior serie: “John Doe” di Bartoli e Recchioni. Eura Editoriale
  • Miglior disegnatore: Vanna Vinci
  • Miglior sceneggiatore: Guido Nolitta
  • Miglior autore unico: Gipi
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale: “Schizzo! Presenta”. Centro Fumetto Andrea Pazienza
  • Premio Yellow Kid per un maestro del fumetto: Grazia Nidasio
  • Giuria: Guido Tiberga (presidente di giuria, giornalista), Andrea Accardi (disegnatore e vincitore del Gran Guinigi 2004), Tito Faraci (sceneggiatore e vincitore del Gran Guinigi 2004), Pierpaolo Putignano (membro dello staff culturale di Lucca Comics), Graziano Frediani (saggista ed editor per Sergio Bonelli Editore)
  • Miglior graphic novel: “Alias: Identità segrete” di Brian Michael Bendis e Michael Gaydos. Panini Comics
  • Miglior fumetto breve: “Paul, apprendista tipografo” di Michel Rabagliatì. Coconino Press
  • Miglior serie: “Monster” di Naoki Urasawa. Panini Comics
  • Miglior disegnatore: Andrea Accardi
  • Miglior sceneggiatore: Tito Faraci
  • Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale (ex aequo): “Scuola di fumetto”. Francesco Coniglio Editore – Collana Alta Fedeltà. Edizioni BD
  • Premio speciale della giuria (ex aequo): Joann Sfar – Massimo Mattioli
  • Giuria: Michele Ginevra (presidente di giuria, saggista e co-fondatore del Centro Fumetto Andrea Pazienza), Moreno Burattini (sceneggiatore), Alessandro Barbucci (autore e vincitore Gran Guinigi 2003), Barbara Canepa (autrice e vincitrice Gran Guinigi 2003), Giovanni Russo (membro dello staff culturale di Lucca Comics)